Cefalù: Annamaria Savitteri del Conservatorio Verdi di Milano ha vinto il 13° premio Maria Elisa Di Fatta

Cefalù: Annamaria Savitteri del Conservatorio Verdi di Milano ha vinto il 13° premio Maria Elisa Di Fatta che si è svolto nella serata del 3 agosto sul palcoscenico del Castello Bordonaro. Sei i giovani musicisti in gara: Per i Giovani talenti si sonosfidati per avere i 300 eutro di premio Alisena Sara (tromba) e Randazzo Andrea (pianoforte). Per i Giovani interpreti, invece, hanno concorso per vincere il premio di mille euro D’Amico Pietro (tromba), Savitteri Annamaria (saxofono), Scicolone Leonardo (pianoforte), Sikè sax quartet (quartetto di sax). Alla fine la giuria, presieduta dal maestro  Ranieri Schicchi, all’unanimità ha assegnato il premio di trecento euro a Randazzo Andrea e quello di mille euro a  Savitteri Annamaria.

Annamaria Savitteri è nata a Reggio Calabria e ha studiato saxofono, fin dall’età di 8 anni, presso il Conservatorio V. Bellini di Caltanissetta sotto la guida del Maestro Frederico Alba. Per il biennio accademico ha frequentato il conservatorio G. Verdi di Milano, sotto la guida del maestro Mario Marzi. Attualmente frequenta il biennio in Musica da camera con il suo quartetto di saxofoni, l’Amat sax quartet, presso il conservatorio G. Verdi di Milano, sotto la guida del maestro Emanuela Piemonti. Numerose le affermazioni a concorsi Musicali Nazionali e Internazionali. Solo durante il 2023 ne ha già vinti tre oltre quello cefaludese. A maggio ha vinto il Primo premio assoluto al concorso “My Favorite Sax 2023”, categoria quartetto di Empoli e il primo premio al concorso “Concerto della rosa” di Genova. Ad aprile invece ha vinto il primo premio al 27° Concorso Internazionale di musica da camera G. Rospigliosi di Pistoia. Annamaria Savitteri vive a San Cataldo in provincia di Caltanissetta.

Il premio Maria Elisa Di Fatta, arrivato quest’anno alla sua 13ª edizione, è organizzato dall’Associazione siciliana musica per l’uomo e dall’Associazione santa Cecilia di Cefalù in collaborazione con il Conservatorio musicale di Palermo.  A Presiedere la Giuria è stato il maestro Ranieri Schicchi. La Giuria ha assegnato altri due premi di 100 euro ciascuno. Il Premio Ilardo è andato al cantante Andrea Narcisi e il premio Cortina ai Sike`quartet.

Torna in alto